MEDITAZIONE 28 GIORNI


Contro l’egoismo

(7° e 8° Giorno)

La mia intelligenza e le mie energie sono poste in moto solo dall’impulso che proviene dal centro che muove i miei desideri.

Dovrò quindi scrutare i movimenti delle mie azioni scartando tutti quelli che non mi sembreranno indipendenti da una qualsiasi forma di egoismo. Soltanto allora il mio operato sarà sano, vivo, armonioso. La regola è dunque quella di servire l’Essere Supremo.

MEDITAZIONE SUCCESSIVA

TORNA ALLA MEDITAZIONE DEI 28 GIORNI

SEZIONE "CULTO DIVINO"